Impostazione server dedicato

Da ARK: Survival Evolved Wiki.
Spoiled Meat.png Questo articolo potrebbe richiedere la pulizia per soddisfare gli standard di qualità.
Per favore contribuisci a migliorarlo. La pagine di discussione potrebbe contenere suggerimenti

.

Questa pagina illustra l'installazione e la configurazione di un server ARK dedicato. Fare riferimento a Provider di server dedicato per un elenco di provider che noleggiano server pronti all'uso.

Per gli script che è possibile eseguire sul proprio server dedicato, vedere Script per server dedicato.

Prerequisiti[modifica | modifica wikitesto]

Il tuo OS (sistema operativo) deve essere a 64-bit (ShooterGameServer è un eseguibile a 64 bit e come tale non può essere eseguito su un'installazione a 32 bit di Ubuntu o Windows). Il server è stato testato su Ubuntu 14.04[1] e dovrebbe anche supportare qualsiasi host Windows in cui sono stati trovati i prerequisiti _CommonRedist che possono essere installati.

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

Il server richiede almeno 6 GB di RAM per l'avvio. I requisiti di memoria aumentano all'aumentare del numero di giocatori connessi. In Windows Server 2012 R2, il client utilizza 2,3 GB di RAM senza client. Su Linux, l'installazione utilizza 3,2 GB di RAM senza client.

Network[modifica | modifica wikitesto]

Il server prende le connessioni in entrata sulle porte elencate di seguito. Assicurati che la tua configurazione di rete consenta le connessioni in ingresso a queste porte e le indirizza all'host che eseguirà il tuo server dedicato.

Porta Scopo
UDP 27015 Porta query per il browser del server di Steam
UDP 7777 Porta client di gioco
UDP 7778 Porta socket UDP raw (sempre Porta client Game +1)
TCP 27020 RCON per l'accesso al server della console remota (opzionale)

È possibile ospitare più server dedicati sullo stesso host, tuttavia tenere presente che la CPU e la memoria devono essere monitorate attentamente se sono server occupati anziché server di test.

Per esempio:

Istanza del server Porta di gioco Porta UDP raw Porta query Porta RCON
Istanza di gioco del server 1 7777 7778 27015 27020
Istanza di gioco del server 7779 7780 27016 27021
Istanza di gioco del server 7781 7782 27017 27022
Istanza di gioco del server 4
porte completamente diverse
9999 10000 37015 37016

*Note*

La porta di Query non può essere compresa tra 27020 e 27050 a causa di Steam che utilizza tali porte.

Prerequisiti[modifica | modifica wikitesto]

Windows[modifica | modifica wikitesto]

Microsoft Visual C++ 2013 Redistributable (può essere trovato nella cartella del gioco Steam Ark sotto _CommonRedist/vcredist/cartella).

DirectX (DXSETUP, può essere trovato nella cartella del gioco Steam Ark sotto _CommonRedist/DirectX/June2010/cartella).

Linux[modifica | modifica wikitesto]

I server Linux a 64 bit richiedono binari a 32 bit per installare/eseguire steamcmd.

sudo apt-get install lib32gcc1

Il server di gioco richiede glibc 2.14 o versioni successive. Ubuntu 14.04 (e più recente) e Debian 8 (Jessie) soddisfano automaticamente questo requisito, ma versioni precedenti, come Debian 7 (Wheezy), non lo fanno. Per installare la versione richiesta di "glibc" su un host Debian 7 (Wheezy):

  1. Aggiungi le seguenti linee a /etc/apt/sources.list:
    # Experimental/unstable (sid) repositories
    deb http://ftp.debian.org/debian experimental main
    deb http://ftp.debian.org/debian sid main
  2. Per aggiornare l'elenco dei pacchetti disponibili dell'host e installare il pacchetto della libreria 'glibc' aggiornato, eseguire i seguenti comandi tramite sudo o una shell di root:
    apt-get update
    apt-get -t experimental install libc6-dev

Note: questa procedura non "aggiorna" l'host a Debian Unstable (sid); solo glibc stesso e tutti i pacchetti da cui dipende vengono aggiornati.

Per altre distribuzioni precedenti che non includono glibc 2.14 o più recenti, fare riferimento alla documentazione della distribuzione e ai forum di supporto per assistenza.

Limite file aperti[modifica | modifica wikitesto]

Nota: Questa sezione non si applica se si utilizza systemd per avviare il server dedicato (come descritto di seguito in Avvio automatico), poiché può impostare questo limite in fase di runtime.

Per garantire che il limite di file aperti dell'host sia sufficientemente elevato da supportare il server di gioco:

  1. Aggiungi le seguenti linee a /etc/sysctl.conf:
    fs.file-max=100000

    quindi eseguire il seguente comando tramite sudo o una shell di root per applicare la modifica:

    $ sysctl -p /etc/sysctl.conf
  2. Aggiungi le seguenti linee a /etc/security/limits.conf:
    *               soft    nofile          1000000
    *               hard    nofile          1000000
  3. Aggiungi la seguente linea a /etc/pam.d/common-session:
    session required pam_limits.so

Attenzione: Senza queste modifiche, il server di gioco potrebbe non avviarsi correttamente. Se il server sembra avviarsi, ma utilizza una quantità elevata di CPU senza utilizzare almeno 5,5 GB di RAM, non è stato possibile aprire tutti i file necessari e la modifica sopra dovrebbe essere applicata.

Sintonizzato

è un daemon che monitora l'utilizzo dei componenti di sistema e regola dinamicamente le impostazioni di sistema, attualmente solo su RHEL7, CentOS7.xe Fedora.

Nota: È necessario impostare sintonizzato su „throughput-performance“. Altrimenti tutte le modifiche in /etc/security/limits.conf verranno ignorate!

SteamCMD[modifica | modifica wikitesto]

Il server dedicato è disponibile per piattaforme Linux e Windows. Per entrambe le piattaforme, SteamCMD è usato per scaricare i file del server. Fare riferimento a quella pagina per istruzioni dettagliate sulla sua installazione e utilizzo; le istruzioni incluse nei passaggi sottostanti sono volutamente concise per considerazioni sullo spazio.

Attenzione: [Linux-specific | Windows: report missing] Se si desidera utilizzare un SSD per eseguire il server, ma la normale cartella Steam si trova sull'HDD principale, controllare i collegamenti software delle cartelle che si trovano in '.steam'.

Installazione del server[modifica | modifica wikitesto]

  1. Installa "SteamCMD" sul tuo host.
  2. Creare una cartella per ospitare i file del server su un volume con almeno 15 GB di spazio libero sul disco. I file del server occupano circa 7,5 GB di spazio (settembre 2016), ma è consigliabile pianificare salvataggi e futuri aggiornamenti dei contenuti che occuperanno spazio aggiuntivo.
  3. Avvia "SteamCMD" sul tuo host e usalo per scaricare i file del server. (Rimuovi < > e sostituisci con virgolette doppie, per esempio, force_install_dir "C:\Program Files (x86)\Ark Server")
  4. Utilizza l'ID app 376030 per Survival Evolved o utilizza 445400 per Survival of The Fittest
    Steam> login anonymous
    Steam> force_install_dir <install_dir>
    Steam> app_update 376030 validate
    Steam> exit


  5. O, esegui dalla riga di comando:
    steamcmd +login anonymous +force_install_dir <install_dir> +app_update 376030 +quit


    Sostituisci <install_dir> con il percorso completo della cartella creata nel passaggio 2. Su Linux, questo sarà il percorso come /home/steam/servers/ark. Su Windows, questo sarà il percorso come c:\arkserver.

  6. Crea uno script per avviare il server con le opzioni e le impostazioni desiderate. Per semplicità, posizionalo nella stessa cartella in cui sono stati scaricati i file del server. Su Windows, questo è un file batch; Su Linux, questo è uno script di shell. Gli esempi sono forniti di seguito. Per entrambe le piattaforme, le opzioni del server sono specificate con la stessa sintassi di base. Per Windows, crea start_server.bat: e mettilo dentro YOUR_ARK_SERVER_FOLDER/ShooterGame/Binaries/Win64/ (rimuovi i simboli '<' '>'!)
    start ShooterGameServer.exe TheIsland?listen?SessionName=<server_name>?ServerPassword=<join_password>?ServerAdminPassword=<admin_password>?Port=<port>?QueryPort=<query_port>?MaxPlayers=<max_players>
    exit
    



    Per Linux, crea server_start.sh: (rimuovi i simboli '<' '>' symbols!)

    #! /bin/bash
    ./ShooterGameServer TheIsland?listen?SessionName=<server_name>?ServerPassword=<join_password>?ServerAdminPassword=<admin_password> -server -log
    



    Su Linux, dopo aver creato lo script, renderlo eseguibile:

    $ chmod +x server_start.sh



    In entrambi questi esempi, sostituire <server_name> con il nome desiderato per il tuo server, <join_password> con qualsiasi password che i giocatori devono scrivere per unirsi al tuo server e <admin_password> per la password che deve essere scritta per ottenere l'accesso come amministratore al server. Se non si desidera che il giocatore deve utilizzare la password per entrare, rimuovere l'intera opzione dall'elenco (incluso ?ServerPassword= dal parametro stesso).


  7. Infine, per avviare il server, esegui lo script creato nel passaggio precedente.

Eseguire un Beta Branch (Ramo)[modifica | modifica wikitesto]

A volte gli eventi non sono implementati nel gioco principale ma in un cosiddetto ramo. Per eseguire questo evento, si passa a questo ramo.

Aggiungi -beta con il nome del ramo al app_update command, like

Steam> app_update 376030 -beta branchname validate

Inoltre avviare il server con -branchname.

Ovviamente cambia il branchname in qualunque sia il nome del branch. Quando l'evento termina, è sufficiente rimuovere le aggiunte.

Porta Forwarding e Firewall[modifica | modifica wikitesto]

Affinché il tuo server diventi visibile sia negli elenchi dei server di Ark sia negli elenchi di Steam, fai quanto segue:

Windows (Firewall and Consenti regole)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Se sei su Windows 10, fai clic sulla casella di ricerca nell'angolo in basso a sinistra e digita "Firewall". Clicca su "Windows Firewall".
  2. Una volta che il firewall si apre, fai clic su "Impostazioni avanzate" nel pannello di sinistra.
  3. Fai clic su "Regole in entrata" nel riquadro di sinistra, quindi fai clic su "Nuova regola ..." sul pannello di destra.
  4. Quando viene visualizzata la procedura guidata Nuova regola connessioni in entrata, selezionare Porta, quindi successiva.
  5. L'installazione ora ti chiederà se vuoi consentire TCP o UDP e quale porta sarà. Seleziona TCP. Quindi, assicurati di avere selezionato "Porte locali specifiche" e inserisci la porta che intendi inoltrare nella casella (predefinito 27020 per RCON).
  6. Seleziona "Permetti la connessione" e continua con la procedura guidata.
  7. Assicurati che tutte le caselle siano selezionate per dove si applica la regola.
  8. Inserisci un nome (obbligatorio) e una descrizione (opzionale).
  9. Ripetere questi passaggi, ma invece di consentire TCP consentire UDP. Assicurati di inserire il browser di Steam / porta di query (predefinito 27015) e la porta di gioco (7777 predefinita). È inoltre necessaria la porta socket udp raw (7778 predefinita, sempre la porta di gioco +1) se si utilizza ?bRawSockets.
  10. Dovresti avere 3 regole di porta ora nella sezione Regole in entrata.
  11. Questa sezione e la sezione port forwarding vanno di pari passo.
  12. Chiudere la finestra del firewall avanzato e aprire nuovamente Windows Firewall.
  13. Fai clic su "Consenti a un'app o a una funzione tramite Windows Firewall". Scorri verso il basso fino a ShooterGame. Assicurati che tutte le app denominate ShooterGame abbiano le caselle Private e Public selezionate.
  14. Il gioco è fatto e se le porte non funzionano quando le inoltrate, puoi modificare le regole in entrata del firewall tornando alla scheda avanzata, selezionando la scheda Regole in entrata, facendo clic con il pulsante destro del mouse sulle regole che hai creato, quindi facendo clic sulle proprietà.

OS X (applicazione firewall)[modifica | modifica wikitesto]

Input necessario.

Linux[modifica | modifica wikitesto]

Per la maggior parte delle distribuzioni Linux, se esiste un firewall, sarà basato su iptables. La maggior parte delle distribuzioni moderne userà un'interfaccia diversa, è una buona idea usare quella invece dei comandi diretti di iptables.

Tutte le modifiche al firewall devono essere fatte come root o sudo. Questi apre le porte 7777 7778 e 27015 per UDP e facoltativamente 27020 per TCP. Si consiglia di regolare l'elenco delle porte necessarie modificando la riga "per porta in ...".

UFW[modifica | modifica wikitesto]

Questo script aprirà le porte in un modo che permarrà attraverso i riavvii. UFW é il firewall su Ubuntu

 #!/bin/sh
 if [[ $EUID -ne 0 ]]; then
     echo "This must be run as root"
     exit 1
 fi
 for port in 7777 7778 27015; do
     ufw allow $port/udp
 done
 #Uncomment the next if you want to open the default rcon port
 #ufw allow 27020/tcp

FirewallD[modifica | modifica wikitesto]

Questo script aprirà le porte in un modo che permarrà attraverso i riavvii. FirewallD é il firewall su RHEL7, CentOS7.x, e Fedora.

 #!/bin/sh
 if [[ $EUID -ne 0 ]]; then
     echo "This must be run as root"
     exit 1
 fi
 for port in 7777 7778 27015; do
     firewall-cmd --permanent --add-port $port/udp
 done
 #Uncomment the next if you want to open the default rcon port
 #firewall-cmd --permanent --add-port 27020/tcp
 firewall-cmd --reload

iptables[modifica | modifica wikitesto]

Tieni presente che questa è solo una soluzione temporanea e dovrebbe essere utilizzata solo se nessuno degli altri script si applica al tuo sistema. Per rendere sicuro il riavvio, consulta la documentazione della tua distribuzione, come aggiungere porte firewall ai file di configurazione esistenti o come aggiungere script al processo di avvio.

 #!/bin/sh
 if [[ $EUID -ne 0 ]]; then
     echo "This must be run as root"
     exit 1
 fi
 for port in 7777 7778 27015; do
   iptables -t filter -I INPUT -p udp --dport $port -j ACCEPT
 done
 #Uncomment the next if you want to open the default rcon port
 #iptables -t filter -I INPUT -p tcp --dport 27020 -j ACCEPT

Porta Forwarding[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono molti siti Web con tutorial sul port forwarding. Si consiglia vivamente di visitare portforward.com, che offre tutorial per la maggior parte dei router.

Quali porte funzionano dipende da te. Prova a inoltrare 27015 come porta e 27016 come porta di query. 27015, 27016 e 7777 sono le porte più comuni che funzionano.

DEVI inoltrare sia TCP che UDP affinché il tuo server venga visualizzato in tutti gli elenchi. Puoi assicurarti che le tue porte siano aperte usando lo strumento di portforward.com, vale a dire, dopo aver

Inserisci le porte che hai inoltrato nel file start_server.bat che dovresti aver creato in precedenza. Per esempio,

start ShooterGameServer.exe TheIsland?listen?SessionName=<server_name>?ServerPassword=<join_password>?ServerAdminPassword=<admin_password>?Port=7777?QueryPort=27015?MaxPlayers=<max_players></max_players>

Buona fortuna, il port forwarding non è molto facile.

Trovare il tuo server nella lista[modifica | modifica wikitesto]

Puoi accedere al tuo server tramite l'elenco dei server di Steam o l'elenco non ufficiale di Ark. Cerca il tuo nome nell'elenco di Ark o trova il tuo indirizzo IP nell'elenco dei server di Steam.

Buona fortuna!

Avvio automatico[modifica | modifica wikitesto]

Windows (tramite Scheduled Task)[modifica | modifica wikitesto]

È possibile configurare un'attività pianificata per eseguire automaticamente un file batch e avviare il server dedicato all'avvio del sistema.

  1. Apri 'Task Scheduler'
  2. Crea un Basic Task
  3. Apparirá la finestra 'Create Basic Task Wizard', assegnando il nome all'operazione come preferisci
  4. Impostare il trigger su 'When the computer starts'
  5. Imposta l'azione su 'Start a program'.
  6. Dovrai accedere al programma/script che vuoi avviare (che è il tuo file batch .BAT che avvia il tuo server).
  7. A seconda di come funziona il file batch, potrebbe essere necessario impostare il percorso "Avvia in (facoltativo)", in modo che la directory di lavoro del file batch sia corretta. (Se il file batch contiene semplicemente il comando "start ShooterGame ...", è necessario impostare il percorso "Avvia in (facoltativo)" dell'attività pianificata nella directory che contiene il file batch)
  8. Prima di creare l'attività pianificata, fare clic sulla casella di controllo per "aprire la finestra delle proprietà" dopo averla creata
  9. Nella scheda Generale sotto il riquadro Opzioni di sicurezza, probabilmente scegli "Esegui se l'utente è connesso o meno"
  10. Ho controllato personalmente "esegui con i privilegi più alti" per ogni evenienza. Questo potrebbe non essere necessario.

Linux (tramite systemd)[modifica | modifica wikitesto]

NOTA: systemd non é disponibile per Ubuntu 14.04

In alternativa all'utilizzo di uno script per avviare manualmente il server dedicato, il host in esecuzione systemd può essere configurato per avviare automaticamente il server dedicato all'avvio del sistema. Quando si utilizza questo metodo per gestire il server, utilizzare GameUserSettings.ini per specificare le sue impostazioni è altamente raccomandato. Fare riferimento a Comandi di amministrazione nel gioco per maggiori informazioni.

  1. Crea un file chiamato /etc/systemd/system/ark-dedicated.service con i seguenti contenuti:
    [Unit]
    Description=ARK: Survival Evolved dedicated server
    Wants=network-online.target
    After=syslog.target network.target nss-lookup.target network-online.target
    
    [Service]
    ExecStartPre=/home/steam/steamcmd +login anonymous +force_install_dir /home/steam/servers/ark +app_update 376030 +quit
    ExecStart=/home/steam/servers/ark/ShooterGame/Binaries/Linux/ShooterGameServer TheIsland?listen?SessionName=<session_name> -server -log
    WorkingDirectory=/home/steam/servers/ark/ShooterGame/Binaries/Linux
    LimitNOFILE=100000
    ExecReload=/bin/kill -s HUP $MAINPID
    ExecStop=/bin/kill -s INT $MAINPID
    User=steam
    Group=steam
    
    [Install]
    WantedBy=multi-user.target

    La linea ExecStart specifica il comando da eseguire per avviare il servizio. Usa la stessa sintassi degli esempi di avvio mostrati sopra (in #Installazione del server), con tutti gli stessi argomenti, ma qui è importante regolarlo per riflettere la posizione del server dedicato ARK sull'host. Usa il percorso completo del server eseguibile, come mostrato sopra.

    Assicurati di sostituire <SESSION_NAME> con il nome della sessione desiderata anche per il tuo server.

    Infine, regola le impostazioni di User e Group per il tuo host. Senza queste due opzioni in ark-dedicated.service, il server dedicato verrà eseguito come utente root. Questo non è sicuro, poiché qualsiasi vulnerabilità nel server dedicato potrebbe portare a un utente malintenzionato ottenere l'accesso superutente remoto sull'host.

    Si consiglia di eseguire il server dedicato in un account non privilegiato utilizzato esclusivamente per questo scopo. Nell'esempio sopra, l'account utente "steam" viene utilizzato. È un membro del gruppo "steam", che viene generalmente creato insieme all'account.

    L'opzione WorkingDirectory è necessaria per risolvere alcuni problemi. (Ad esempio non avendo WorkingDirectory non riuscirá a scaricare le mod (se si utilizza con -automanagedmods))

  2. Per installare systemd:
    apt-get install systemd systemd-sysv

    Sarà necessario riavviare dopo l'installazione per inizializzare systemd.

    Attiva il nuovo servizio in modo che si avvii automaticamente all'avvio dell'host eseguendo il seguente comando tramite sudo o una shell di root:

    # systemctl enable ark-dedicated

    Dopo aver eseguito questo comando, il server dedicato si avvierà automaticamente quando l'host lo fa. Il comando non avvia immediatamente il server, quindi per avviare il server dedicato dopo averlo abilitato, eseguire:

    # systemctl start ark-dedicated

Dopo aver seguito questi passaggi, il server dovrebbe essere attivo e in esecuzione e gestito automaticamente dall'host all'avvio e all'arresto.

Gestione post-installazione[modifica | modifica wikitesto]

Il server può essere arrestato eseguendo:

# systemctl stop ark-dedicated

e il suo stato attuale può essere visualizzato (indipendentemente dal fatto che sia in esecuzione o meno) eseguendo:

# systemctl status ark-dedicated

Nota: Se è necessario aggiornare il file ark-dedicated.service (per cambiare le opzioni di avvio del server dedicato o per regolare il suo percorso), eseguire il seguente comando per garantire che le modifiche vengano applicate:

# systemctl daemon-reload

Aggiornamento[modifica | modifica wikitesto]

Per aggiornare il server quando viene rilasciata una nuova versione, ripetere la stessa procedura dei comandi SteamCMD visto nella sezione precedente. Assicurati di utilizzare il set di comandi corretto per la tua piattaforma. Fare riferimento a Documento di SteamCMD' per i dettagli sull'automatizzazione di questo processo.

Se si utilizza il file di avvio systemd, è possibile integrare facilmente il meccanismo di aggiornamento da eseguire prima di ogni avvio del gioco.

Fornisce SteamCMD strumenti aggiuntivi per rendere l'installazione e gli aggiornamenti più facili e più fluidi.

Comandi della console[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'esecuzione del gioco, è possibile accedere alla console di comando con [~] (tilde) o [TAB] (a seconda della versione del gioco, della configurazione predefinita e del layout della tastiera). Una volta nella console, per attivare i comandi di amministratore, immettere:

enablecheats <admin_password></admin_password>

Sostiuisci <admin_password> con la password dell'amministratore del server.

Fare riferimento a Comandi di amministrazione nel gioco per un elenco di comandi disponibili.

Se la console non può essere aperta nel gioco, esci dal gioco, apri il file del gioco DefaultInput.ini (situato nella libreria di Steam nella cartella denominata steamapps\common\ARK\ShooterGame\Config) con un editor di testo e individuare la riga (vicino alla parte inferiore del file) che legge:

;+ConsoleKeys=Tab

Rimuovi il punto e virgola (;), cambiare la linea da leggere:

+ConsoleKeys=Tab

Salva il file e avvia il gioco. La console dovrebbe essere accessibile.

Backup dei dati del server[modifica | modifica wikitesto]

Per eseguire un backup dei dati del server, è sufficiente copiare la cartella denominata ShooterGame/Saved (e il suo contenuto) alla posizione di backup desiderata. Questa cartella contiene tutti i dati relativi a tribù, giocatori e mondo per il server. Si consiglia di eseguire un backup prima di aggiornare un server a una nuova versione.

Risoluzione dei problemi[modifica | modifica wikitesto]

Il server perde i personaggi o i dati del mondo al riavvio[modifica | modifica wikitesto]

Se il tuo server non conserva i personaggi o i dati mondiali quando viene riavviato, potrebbe non avere pieno accesso alla cartella in cui è installato.

La prima volta che si esegue il server, di dovrebbe creare una cartella denominata ShooterGame/Saved contenente varie configurazioni e salva file. Se il server è stato eseguito almeno una volta ma non ha creato questa cartella, potrebbe non essere stato in grado di creare nuove cartelle e file.Verificare che la cartella in cui è installato il server sia leggibile e scrivibile dall'account utente che esegue effettivamente il server. (Per i server Windows, controllare lo stato del controllo dell'account utente)

Il software server, per impostazione predefinita, è configurato per salvare automaticamente i dati del mondo ogni 15 minuti. Se il tuo server si arresta in modo anomalo prima che siano trascorsi i primi 15 minuti, non avrai alcun dato salvato.

Il server Linux presenta un utilizzo elevato della CPU e un utilizzo ridotto della memoria (inferiore a 1 GB)[modifica | modifica wikitesto]

Ciò può verificarsi quando il server non è in grado di aprire tutti i file necessari a causa di un limite di file aperti insufficiente sull'host. Fare riferimento alla sezione Linux sopra e seguire la procedura per aumentare il limite dei file aperti dell'host.

Strumento - ARK Server Organiser[modifica | modifica wikitesto]

È possibile utilizzare questo strumento per gestire il server quando viene installato: http://steamcommunity.com/sharedfiles/filedetails/?id=951274291

ARKSO (v2.1).png
ARKSO NM.png

Til suo freeware fornisce un'interfaccia per ARK Dedicated Server. Funziona con SteamCMD.

Extra :

  • AutoUpdate (Aggiornamento automatico): È possibile scegliere di aggiornare e riavviare il server ogni giorno per mantenere aggiornato il server. Devi solo selezionare la casella di controllo e scegliere il tempo di aggiornamento.    
  • Hide Server Window (Nascondi la finestra del server): Permetti di nascondere la schermata nera del server (Screenshot n°4). Puoi anche chiudere l'app, la invierà nell'area di notifica e il server continuerà a funzionare. Questa funzione deve essere impostata prima di avviare il server.
  • Get Public Server Address IP (Ottieni l'indirizzo IP del server pubblico): È ora possibile avere l'indirizzo completo in modo rapido e semplice per condividerlo con gli amici, ad esempio.
  • NotifyIcon Settings (Impostazioni icone di notifica): Consentono di attivare o disattivare il server da NotifyIcon senza alcuna forma visiva. Puoi anche avere accesso alla funzione 'Get IP Address'.
  • Portable Application (Applicazione portatile): Avvio rapido, dimensioni ridotte, nessuna installazione richiesta.
  • Night Mode (Modalitá notte): Buono da usare durante la notte. Non fa più male ai tuoi occhi.
  • Anti-hibernation (Anti-ibernazione): Il tuo computer non sarà in grado di andare in modalitá di sospensione o in quella di ibernazione quando il server è in esecuzione.
  • Server Backup (Backup del server): Puoi salvare i dati del tuo server.
  • SteamCMD packed-in: È possibile installare SteamCMD con ARKSO

Note[modifica | modifica wikitesto]


Rererenze[modifica | modifica wikitesto]

Link esterni[modifica | modifica wikitesto]